Polpettone di tonno

18 ottobre 2010 | commenti: 0

lofaccioincasa.it - polpettone di tonno

Ecco a voi uno squisito polpettone a base di tonno. Si tratta di una ricetta ideale da utilizzare come secondo al posto del classico tonno. Si accompagna bene con verdure fresche, come carote, sedano, pomodori, cipolla, ecc. Naturalmente si può guarnire con maionese o altra salsa preferita.
Forse è un po’ impegnativo ma il suo gusto è talmente particolare che va assolutamente provato!

Ecco come realizzarlo, innanzitutto, gli ingredienti:

  • 100 g di tonno (cioè due scatolette piccole) in olio di oliva oppure al naturale
  • 1 rosso d’uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattuggiato
  • 1 cucchiaio di pane grattuggiato
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • il succo di mezzo limone
  • 1 pizzico di noce moscata

E adesso, si parte:

  • scolare l’olio o il iquido di governo, dalle scatolette di tonno
  • lavare e spezzettare finemente il prezzemolo
  • mettere tutti gli ingredienti in una insalatiera e mescolare finché il composto sarà perfettamente amalgamato
  • dare la forma di un salame al composto (polpettone)
  • avvolgerlo nella carta stagnola (alluminio)
  • mettere il polpettone avvolto nell’alluminio in una pentola con acqua fredda
  • porre un peso sopra al polpettone in modo che questo resti sott’acqua per tutta la successiva cottura
  • accendete il fuoco e cuocete il polpettone per un ora dal momento del primo bollore
  • lasciatelo freddare nell’acqua della cottura
  • una volta che si sarà freddato, togliete accuratamente l’alluminio e tenetelo nel surgelatore per mezzo’ora quindi spostatelo nel frigo dove potrà rimanere fino al giorno successivo per essere consumato (altrimenti lasciatelo nel surgelatore fino al giorno prima dell’utilizzo)

Suggerimenti per la preparazione

Servire a fette su foglie di lattuga con altrettante fette di pomodoro, guarnire con basilico, olive nere snocciolate, carote e maionese, o altra salsa, da una parte del piatto.
Si consiglia di elaborarlo il giorno prima.

Autrice della ricetta: Maria Cipolla

Fateci sapere!

Letto 568 volte, di cui 1 oggi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>