Biscotti facili e veloci alle mandorle e burro

20 ottobre 2010 | commenti: 7

lofaccioincasa.it - biscotti mandorle e burro

Quella che vi presento oggi è una ricetta molto pericolosa! Perché, mi chiederete voi? Ve lo dico subito: è a rischio di dipendenza!
Già è proprio così, infatti, se inizierete a gustare questi biscottini, arrivati al terzo, entrerete nel vortice della dipendenza da biscottini alle mandorle e burro.
Ci sono caduti in molti e tra questi il nostro Iacopo che non riesce proprio a smettere, specialmente quando è l’ora del tè.
Il loro gusto ricorda il sapore dei biscotti inglesi al burro unito a quello della pasta di mandorle. Ma la cosa interessante è che nessuno dei due sapori copre l’altro, essi infatti riescono a convivere perfettamente insieme creando un sapore unico per questo particolare biscottino, croccante e stuzzicante!

Ecco le semplici operazioni da fare.

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • 100 g zucchero di canna cristallino o demerara
  • 1 uovo
  • 170 g farina
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di mandorle tritate

Preparazione

  • Montate il burro
  • Mescolatelo con lo zucchero e aggiungete, uno dopo l’altro, tutti gli altri ingredienti continuando a mescolare
  • Formate con il composto (avendo le mani infarinate) dei rotoli da mettere in frigo per 4 ore
  • Togliete i rotoli dal frigo e tagliateli a fette
  • Passate nello zucchero le rotelle così ottenute
  • Mettetele in forno per 5/10 minuti

I rotoli si possono anche mettere in freezer e utilizzare quando servono.
Quando preparo questi biscottini, raddoppio sempre le quantità… tanto non avanzano mai!

Suggerimenti

Provate a sostituire le mandorle con le noci o con le nocciole tritate.
Gustateli con un ottimo tè bianco all’arancia o un tè verde aromatizzato al miele e limone.
Evitate di prepararli se c’è Iacopo nelle vicinanze!

Fateci sapere se riuscirete a resistere al terzo biscotto!

Letto 2.954 volte, di cui 3 oggi

7 commenti

  • Rachele scrive:

    Ma devono rimanere secchi tipo da the o morbidi? Grazie

    • Iacopo scrive:

      Ciao Rachele,
      in effetti io li ho gustati con il tè, quindi direi secchi. Del resto c’è anche il burro, quindi sono proprio biscotti a tutti gli effetti.

      Saluti

  • Giovanna scrive:

    Ciao e complimenti per le ricette:)ho una domanda,ho letto e riletto il procedimento ma non hai scritto a che temperatura va il forno…180°?grazie ^__^

    • Iacopo scrive:

      Ciao Giovanna,
      hai ragione, il fatto è che questi biscottini si cuociono in pochissimi minuti quindi la temperatura dipende dal tipo di forno.
      Posso dirti come faccio io: accendo il mio forno elettrico ventilato a 180° e lo lascio preriscaldare una decina di minuti, quindi inforno per meno di 10 minuti.
      Un trucco è rimanere lì a controllarli, tanto cuociono davvero in fretta.

      Saluti

  • Astrid scrive:

    Provati oggi… capito immediatamente il concetto di dipendenza !!!

  • Iacopo Bellavia scrive:

    Ebbene sì, devo ammetterlo, sono dipendente da questi biscotti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>