Sembra tartufo ma non è… che cos’è?

26 ottobre 2010 | commenti: 0

lofaccioincasa.it - strozzapreti olive e funghi

Quando ho mangiato per la prima volta questo piatto ero convinta che fosse pasta al sugo di tartufo, anche se il profumo tradiva qualcos’altro.
Assaporandolo mi sono resa conto che si trattava di funghi e olive nere! Ma, credetemi, all’inizio non lo avevo proprio capito.
Vi propongo quindi questa curiosa ricetta: strozzapreti al sugo di funghi e olive nere, anche detta pasta al finto tartufo!
Dimenticavo: è molto rapida da realizzare.

Ingredienti

  • 500 g di pasta (suggeriamo strozzapreti o pasta corta integrale)
  • 200 g di funghi champignon
  • 150 g di olive nere snocciolate
  • 1 ciuffo di prezzemolo (un pugno)
  • 1 aglio
  • sale q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b. per ottenere una crema (possibilmente usare olio aromatizzato al tartufo)
  • peperoncino e parmigiano a piacere

Procedimento

  1. mondare i funghi e il prezzemolo, sgocciolare le olive
  2. frullare tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere una crema non troppo liscia ma ben amalgamata
  3. intanto avrete messo una pentola piena d’acqua sul fuoco
  4. quando l’acqua bolle, versare la pasta e il sale
  5. a cottura ultimata, scolare la pasta e condirla con la crema
  6. aggiungere il peperoncino secondo i gusti

Più veloce della luce!

Suggerimenti

Questo condimento si può anche surgelare. Io uso dei bicchierini di plastica da caffè coperti con pellicola e riempiti per tre quarti, ognuno  serve due porzioni.

Fatemi sapere se i vostri ospiti hanno creduto che fosse tartufo!

Letto 1.939 volte, di cui 2 oggi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>