Concorso: spaghetti alle olive

9 giugno 2011 | commenti: 0

Concorso "Carica una ricetta, scarica un ricettario": spaghetti alle olive da Teresa | lofaccioincasa.it

Un nuovo primo piatto: spaghetti alle olive!
Questa ricetta arriva dalla nostra esperta di nutrizione Teresa Votta, quindi sarà un successo di sicuro!

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti
  • 300 g di pomodori maturi
  • 80 g di olive nere
  • 1 spicchio di agli
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 punta di peperoncino
  • 1 mazzetto di basilico
  • sape q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

  1. Sbucciate ed affettate finemente la cipolla.
  2. Private l’aglio della pelle e schiacciatelo leggermente.
  3. Lavate le olive, asciugatele, snocciolatele e tagliatele a pezzetti.
  4. In una pentola con acqua in ebollizione fate scottare i pomodori.
  5. Scolateli, pelateli e divideteli a metà, privateli dei semi, lasciateli scolare affinchè perdano l’acqua e riduceteli a pezzetti.
  6. In un tegame mettete l’olio e fate appassire la cipolla, l’aglio e il peperoncino.
  7. Aggiungetevi i filetti di pomodoro, salate, pepate e lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  8. Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungete le olive, tenendone da parte un cucchiaio per guarnire.
  9. Lavate e tritate con cura il mezzetto di prezzemolo.
  10. Lavate anche il basilico e spezzettatelo.
  11. Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente.
  12. Conditeli con la salsa, cospargeteli con il prezzemolo e il basilico, guarnite con le olive rimaste e buon appetito!

Ricetta valida per il concorso: Carica una ricetta, scarica un ricettario

Visita i siti dei nostri sponsor:
MauroCarac
Collemaggiore
Il Forno delle Fate

Letto 270 volte, di cui 1 oggi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>