Ricetta del tronco d’albero dolce

20 novembre 2012 | commenti: 2

Ricetta del tronchetto di natale | lofaccioincasa.it

Dopo una lunga pausa torna la nostra Teresa e ci propone subito un dolce natalizio: il tronco d’albero.
Anche conosciuto come tronchetto natalizio, si tratta di un dolce al cioccolato e pan di spagna davvero goloso. Il tocco dell’autrice si nota nella scelta sempre accurata degli ingredienti e delle dosi, ideate per rendere questo tronco d’albero ottimo per le merende dei bambini o per fare una bella figura in eventi come cene da amici.
Si tratta di un gustoso fine pasto, molto indicato in questo periodo.

Ingredienti

  • 100 g di cioccolata al latte

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 100 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito (vanillina)

Ingredienti per la crema

  • 5 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 5 cucchiai di farina
  • mezzo litro di latte

Procedimento

Preparare la crema e, quando il composto è ben addensato, metterne da parte tre quarti. Nel restante quantitativo, sciogliere 100 g di cioccolata al latte.

Per il Pan di Spagna:

  1. Sbattere gli albumi delle 3 uova.
  2. Sbattere poi i rossi insieme allo zucchero.
  3. Unire i due composti e aggiungere la farina con il lievito.
  4. Versare il tutto in una teglia rettangolare di cm 28×38 circa, foderata con carta da forno. È importante che la teglia sia rettangolare perché il dolce verrà arrotolato.
  5. Cuocere in forno a 160° per 10-12 minuti.
  6. Bagnare un tovagliolo, strizzarlo e adagiarvi sopra il contenuto della teglia, capovolgendola.
  7. Staccare la carta da forno e con molta attenzione, aiutandosi con il tovagliolo, arrotolare il Pan di Spagna (insieme al tovagliolo) e lasciarlo raffreddare per circa mezz’ora.
  8. Sempre delicatamente, sciogliere il rotolo, bagnarlo con una miscela di limone, acqua e zucchero e stendervi fino a metà superficie la crema chiara (conservarne un po’ per la guarnizione finale).
  9. Ricoprire l’altra metà con la crema al cioccolato.
  10. Con molta attenzione arrotolare il tutto e guarnire la superficie con la crema rimasta.

Suggerimenti

La crema pasticciera può essere realizzata anche con il latte di soia per chi fosse intollerante a quello vaccino (attenzione però che la soia non sia OGM).

Fate attenzione anche alle uova che siano di tipo “0” cioè biologiche.

La guarnizione finale potrebbe anche essere realizzata con cioccolato fondente.

Il nostro consiglio finale è sempre di provare ad utilizzare zucchero di canna e farina integrale, il risultato vi sorprenderà!

Letto 1.501 volte, di cui 1 oggi

2 commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>