Pizza tricolore

3 gennaio 2013 | commenti: 0

Pizza tricolore alle verdure | lofaccioincasa.itIn questi giorni di festa, ecco una deliziosa e leggera ricetta di Teresa Votta: la pizza tricolore alle verdure!
Tra lasagne, arrosti, torte farcite, ecco invece un’idea più semplice e leggera che potrete comunque utilizzare per le vostre cene in compagnia, con il vantaggio che tutti saranno più leggeri e ve ne saranno grati!

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 250 g di farina
  • acqua
  • 2 cucchiai di olio evo
  • lievito naturale di birra (meno di un cubetto)
  • sale qb

Per la farcitura:

  • 1 zucchina
  • 2 peperoni verdi
  • parmigiano gratt.
  • 2 etti di mozzarella ben strizzata
  • sugo fatto con:
    • pomodori pelati
    • prezzemolo, basilico, origano, rosmarino
    • olio
    • aglio (facoltativo)

Procedimento

  1. Impastare la farina con tutti gli ingredienti
  2. Metterla a lievitare per 2-3 ore coprendola con una tovaglia
  3. Tagliare le zucchine a rondelle sottili e condirle con sale, parmigiano, origano e rosmarino
  4. Cuocere (o friggere) i peperoni a fettine sottili con acqua, olio e sale
  5. Preparare il sugo piuttosto denso
  6. Quando la pasta è ben lievitata (si gonfia e diventa il doppio delle dimensioni originali), stenderla in una teglia unta, tonda, con diametro superiore a 30 cm
  7. Mettervi sopra il sugo, il parmigiano e le rondelle di zucchina crude, disponendole a raggiera
  8. Infornare nel forno già caldo a 200°
  9. Dopo 15 minuti, togliere la pizza dal forno, disporre le fettine di mozzarella sulle zucchine e negli spazi vuoti sistemare i peperoni, sempre a raggiera
  10. Rimettere in forno per altri 10 minuti circa

È una pizza bella da vedere e da gustare !

Suggerimenti

Con lo stesso procedimento si può preparare la pizza:

  1. con melanzane precedentemente cotte a funghetto e rondelle di zucchine, trattate come in precedenza
  2. con carciofi e mozzarella, cotti con prezzemolo e aglio e sistemati sulla pizza insieme alla mozzarella
  3. con patate fatte a fettine e condite con origano, rosmarino, parmigiano, olio e sale (in questo caso non usare il sugo e sistemare le patate direttamente sulla pasta lievitata prima di mettere la pizza in forno)
  4. con funghi trifolati, mozzarella e peperoni rossi…

la fantasia non ha limiti!

Letto 497 volte, di cui 1 oggi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>