La sbriciolina, sempre senza burro

2 maggio 2011 | commenti: 0

La sbriciolina, sempre senza burro | lofaccioincasa.it

Ancora una deliziosa ricetta con pochi grassi dalla nostra esperta Teresa Votta!
Molto interessante e stuzzicante il ripieno con gli amaretti. Da provare certamente, sia per il gusto ma anche per la linea…

Ingredienti

Per la pasta:

  • 300 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 2 uova
  • 180 g di zucchero di canna
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio colmo di lievito per dolci
  • una manciata di pinoli
  • vanillina

Per il ripieno:

  • 400 g di ricotta
  • 100 g di amaretti
  • un po’ di zucchero
  • cannella

Procedimento

  1. Condire la ricotta con un po’ di zucchero e cannella
  2. Sbriciolare gli amaretti ed incorporarli nella ricotta
  3. Sbattere molto bene uova e zucchero (assicurarsi che lo zucchero sia sciolto), aggiungere la farina, l’olio evo, il lievito e la vanillina
  4. Impastare per qualche minuto e stendere la pasta creando due dischi. Il primo dovrà essere sufficientemente ampio da coprire anche i bordi laterali della teglia (26cm di diametro), il secondo sarà più piccolo e servirà per “chiudere la torta
  5. Ricoprire la teglia con il primo disco più amplio e versarvi dentro la ricotta
  6. Coprire il tutto con il secondo disco e richiudere i lembi laterali
  7. Bucherellare la superficie con una forchetta
  8. Infilare i pinoli come decorazion
  9. Mettere in forno a 180° finchè la pasta non prende colore (30 min. circa)
  10. Chi lo desidera, può spolverizzare un po’ di zucchero a velo a cottura ultimata

Suggerimenti

La sbriciolina senza burro - presentazione | lofaccioincasa.itDa gustare con un buon passito o con tè caldo.

Letto 799 volte, di cui 1 oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.